Az. Vitivinicola Rolej

PIEMONTE - Agli inizi del ‘700 giunsero nel territorio di Cavaglià, i francesi. Il paese, ricco di vigne, frutteti e vivai, divideva con Roppolo il vanto dei vini chiaretti che, se invecchiati, eguagliavano i migliori di Sicilia e Sardegna. Già nella metà dell’800 vi era un fiorente commercio tra Genova…